• Aumento della tassa di soggiorno: lo stop di Federalberghi

    “Ci siamo dichiarati e restiamo fortemente contrari all’applicazione di un aumento della tassa di soggiorno così come annunciato dal Comune di Firenze. Dobbiamo considerare che l’imposta già pesa in maniera significativa sulle tasche del turista e un ulteriore aggravio potrebbe rappresentare un disincentivo a scegliere come destinazione Firenze, che già può vantare la tassa più alta d’Italia, con la sola eccezione di Roma.

  • Turismo, i dati sui primi sei mesi

    ​Stranieri in aumento. Tornano gli italiani. I dati elaborati dalla Provincia evidenziano una crescita di arrivi e di presenze, soprattutto nel capoluogo

Sul numero 11/2019 della newsletter di Federalberghi si parla di locazioni brevi.

Datatur, realizzato da Federalberghi e dall’Ente Bilaterale Nazionale del settore Turismo con il supporto tecnico scientifico di Incipit consulting, illustra le dinamiche dell’economia turistica, con particolare attenzione a quelle del comparto alberghiero, descrivendone, in modo semplice e sintetico, i principali indicatori.

L’economia turistica offre un contributo decisivo alla produzione della ricchezza italiana, allo sviluppo dell’occupazione, all’attivo della bilancia valutaria.

Il manifesto programmatico di Federalberghi indica oltre sessanta misure per sostenerne lo sviuppo.

Approvata dall'Assemblea di Federalberghi, a Capri, il 3 maggio 2019.



SCADENZA IMU - IMPOSTA TROPPO GRAVOSA PER IL SETTORE TURISTICO RICETTIVO

Il mese di giugno per gli italiani e in partic...

GLI ALBERGHI ITALIANI VESTONO GREEN

Federalberghi, WWF Italia e Fondazione Recchi ...

Costituzione commissione sindacale

Nella riunione del 21 giugno 2019 il Consiglio di...

Workshop Italian Luxury – New York 29-30 ottobre 2019

L'Enit - Agenzia Nazionale del Turismo coordin...

Imex America 2019

La prossima edizione di Imex America si svolge...